(SHWG870) Fondina in polimero GUARDIAN-INJECTION

VEGA HOLSTER
SHWG870
Ora soltanto
    Tempi di consegna:5-7 giorni
Aggiungere al carrello
  • Descrizione

Fondina in polimero stampato a iniezione "GUARDIAN-INJECTION"

per Taurus PT24/7 Old Gen.,PT809

Fondina adatta all'uso professionale in divisa o tattico. In speciale polimero stampato a iniezione. Il sistema di sicurezza è dato dalla unione dei due meccanismi "Vega Push Down" e "Vega Automatic Push and Go", i due sistemi lavorano contemporaneamente dando la massima sicurezza all'operatore ma allo stesso tempo, in caso di bisogno, la possibilità di estrarre velocemente con un solo movimento. Una vite di ritenzione regolabile garantisce la perfetta stabilità dell'arma in fondina. Possibilità di montaggio su Tutti i passanti e Kit Vega Holster

Polimero nero Vite di ritenzione, utile per la registrazione della tenuta della fondina sull'arma Guida scorrimento mirino protegge il mirino dell’arma e favorisce l’estrazione e l’inserimento. Termoformatura usata nelle fondine per dare la conformazione dell'arma Laccio sgancio regolabile permette la registrazione del laccio di sgancio secondo l’arma utilizzata. Sinistra o destra, le fondine Vega Holster vengono prodotte anche per tiratori mancini ad eccezione di pochissimi modelli VEGA PUSH DOWN, sistema di sicurezza che agisce sul ponticello dell’arma, premendo verso il basso un semplice pulsante posto sulla parte interna della fondina il blocco rientra e l’arma può essere estratta. All’inserimento dell’ arma in fondina la sicura entra automaticamente VEGA "AUTOMATIC PUSH AND GO" Sistema di sicurezza superiore, premendo una semplice leva interna il laccio ruota in avanti. Il ritorno del laccio in posizione di sicura è manuale. Il sistema di sicura/sicure non prevede sgancio accidentale. Dà una buona protezione da malintenzionati che vogliono prendere l’arma dell’operatore e l’estrazione può avvenire con un’unica azione agendo contemporaneamente su due sistemi (questo quando i sistemi sono sbloccabili con dita diverse della mano) oppure più azioni in un diverso arco temporale (questo quando viene utilizzato lo stesso dito per sbloccare i sistemi).